I benefici dello spazzolino elettrico per una buona igiene dentale

È stato scientificamente dimostrato che la scarsa igiene orale è direttamente collegata a una serie di problemi di salute che variano in gravità dalla lieve malattia gengivale facilmente curabile con un collutorio antibatterico, fino a malattie più serie come quelle cardiache. Nel tempo, un accumulo di placca sopra o tra i denti può aumentare il rischio di malattie cardiovascolari. Questo accade, per esempio, nel caso in cui i batteri accumulati nel cavo orale entrano nel flusso sanguigno bloccando le arterie. E’ dunque di fondamentale importanza prendersi il tempo necessario per completare la normale procedura di igiene dentale quotidiana, che comprende lavarsi accuratamente i denti per eliminare i batteri che provocano la carie ed usare il filo interdentale e un colluttorio anti placca. Avere una buona routine di igiene dentale ridurrà significativamente anche il problema dell’alito cattivo. Questo perché lavarsi i denti rimuove i batteri dalla bocca, mantenendo il respiro più fresco.

Una visita regolare all’igienista è un modo rapido ma poco economico per rimuovere l’accumulo di placca e tartaro dai denti. Dunque, per ottenere e mantenere a lungo un sorriso luminoso e un aspetto fresco e smagliante in ogni momento della giornata, bisogna curare la propria igiene spazzolando i denti dopo ogni pasto prestando attenzione al “verso”: il movimento dello spazzolino deve essere, per quanto riguarda l’arcata superiore, dall’alto del dente (dove vi è l’attacco con la gengiva, per intenderci) fino al basso; per l’arcata inferiore si comincia dal basso (sempre dove vi è l’attacco della gengiva) fin verso l’altro. Questo vale anche per la parte interna dei denti.

Con un normale spazzolino manuale è possibile effettuare al massimo 300 spazzolate al minuto, mentre con lo spazzolino elettrico migliaia per minuto.
Per una pulizia migliore e per avere gengive più sane, come consigliano anche i dentisti di tutto il mondo, gli spazzolini elettrici sono di gran lunga più efficaci. Ma quale scegliere tra i tanti disponibili sul mercato?

 

I migliori modelli di spazzolini elettrici

La maggior parte degli spazzolini elettrici utilizza rumorosi motori meccanici, sono poco ergonomici o non possiedono un timer. Per garantire una pulizia efficace e silenziosa Philips ha di recente sviluppato Philips Sonicare, ritenuto anche da Altroconsumo il miglior spazzolino elettrico sul mercato.
La caratteristica principale degli spazzolini elettrici Philips Sonicare è il movimento sonico di spazzolamento per una pulizia eccezionale grazie ai 62.000 movimenti al minuto delle setole.
Ogni passata crea un’azione pulente fluido dinamica che agisce negli spazi interdentali più difficili da raggiungere, rimuovendo fino a 7 volte più placca rispetto ad uno spazzolino tradizionale.
Philips Sonicare, delicato su denti e gengive, rimuove efficacemente anche le macchie per riscoprire il bianco naturale del proprio smalto.
Aiuta, inoltre, in modo intelligente fornendo dei segnali durante l’utilizzo grazie al timer che vibra per ricordare che è finito il tempo di concentrarsi su una determinata area della bocca e di passare alla prossima. Fino a che un “buzz” finale indica la conclusione della routine di 2 minuti di pulizia complessiva.

5 Risposte

  1. Rena

    Due to my experience such a brush is really good!
    xx Rena

  2. Letizia Valeri

    Ho acquistato lo spazzolino elettrico anche per la mia bambina e la pulizia orale è nettamente superiore rispetto a quelli manuali!

    https://nettaredimiele.blogspot.it

  3. Ale

    Hai ragione, lo spazzolino elettrico è ottimo!
    Baci, Ale

  4. Sara

    Questo spazzolino è un valido aiuto per un corretto spazzolamento dei denti. Buona giornata. Baci!
    https://chicchedimamma.com/