Smartphone: come hanno cambiato le nostre abitudini

Negli ultimi anni, l’avvento degli smartphone ha contribuito a modificare i nostri comportamenti e bisogni grazie a tutte quelle applicazioni che ci permettono di avere sempre a portata di mano praticamente qualsiasi cosa. Nell’infografica realizzata da Minimegaprint, azienda che si occupa di stampa digitale online possiamo vedere quanti e quali strumenti quotidiani sono stati integrati negli smartphone, cambiando radicalmente le nostre abitudini.

https://preview.ibb.co/iY2aFR/Smartphone_Cannibale.png

È una questione di peso

Prima di tutto, vediamo quanto le borse e i bagagli si sono alleggeriti, per di più con il vantaggio di avere sempre più accessori in un solo dispositivo a disposizione grazie proprio all’avvento dello smartphone nelle nostre vite. Infatti a fronte di 150 gr di peso medio di uno smartphone, sono ben 70 i chilogrammi che possiamo lasciare a casa senza però privarci non solo del necessario, ma anche, diciamolo, del superfluo.

Infatti, mentre le applicazioni per libri e documenti, la rubrica e il blocco note, fino allo scanner o alla calcolatrice possono rivelarsi utilissimi per tutti quei momenti in cui ci troviamo fuori casa o dall’ufficio e dobbiamo studiare o lavorare con anche un notevole vantaggio in termini di peso, non sono pochi gli strumenti per lo svago a nostra disposizione sempre e comunque.

Primo tra tutti il lettore musicale seguito dal lettore dvd e dalla console per i videogame: ormai non sono più oggetti a sé stanti e di dimensioni in alcuni casi ingombranti, perché sono semplicemente contenuti negli smartphone che, per offrire una resa ottimale anche da questo punto di vista, hanno migliorato sempre di più la dimensione e la qualità delle immagini su schermo.

La tua passione sempre con te

Diciamocelo, non è sempre facile portarsi dietro gli strumenti che ci servono per coltivare la nostra passione, come la macchina fotografica o la videocamera, oppure l’accordatore per la chitarra che stiamo imparando a suonare, i biglietti di viaggio e la bussola per i più avventurosi. Con lo smartphone, il rischio di dimenticarli a casa è praticamente azzerato.

L’altro lato della medaglia, però, è che negli ultimi anni molte aziende produttrici di tutti questi beni hanno subito un drastico calo delle vendite e di conseguenza dei guadagni, arrivando in alcuni casi al fallimento. La Kodak, ad esempio, nel 2012 ha smesso di produrre apparecchi fotografici, mentre il titolo azionario dell’azienda TomTom ha perso in pochi anni ben il 96% del valore.

Tieni il tempo

A partire dalla sveglia di prima mattina fino all’orologio da polso che ci accompagna durante la giornata, passando per il calendario in cui segnare impegni, appuntamenti e date da ricordare: anche il tempo lo seguiamo ormai con lo smartphone.

E siccome anche il tempo è denaro, l’infografica ci mostra infine la stima della spesa media per l’acquisto di tutti questi beni ormai incorporati nello smartphone che si aggira intorno ai cinquemila euro circa. Così basta un attimo per farci il conto di quant’è il risparmio che oggi questa tecnologia ci permette di avere e non è poco.

24 Risposte

  1. Chiara Costigliolo

    Io sono dipendente dalla tecnologia, la adoro!!!!
    baciii
    Chiara – http://shesinfashionblog.com

  2. S

    La parte bella del progresso: con un’unico strumento possiamo fare di tutto, ed imn modi sempre più sofisticati!
    E poi tutti che si chiedono com’è che stiamo sempre attaccati allo smartphone, e ti credo!^^
    Chissà che altre cose fighissime si inventeranno in futuro…
    Baci!
    S
    https://s-fashion-avenue.blogspot.it/

  3. Denise

    Eh vero, carina Pamela, il smartphone ha cambiato moltissimo nella vita… Adesso eh tutto in una piccola cosa! Orologio, camera, radio, tutto! Mi piace il tuo post, moltissimo! Baci e felice Natale!
    DenisesPlanet.com

  4. Gingi

    Great post dear, thanks for sharing! <3 – http://www.domesticgeekgirl.com

  5. Radi

    I know so many changes have occurred that we don’t notice them until we look back. It’s crazy how fast we’re evolving!

    www.fashionradi.com

  6. Jyoti

    Very nice info graphic :) Wonderful post dear <3
    Beauty and Fashion Freaks

  7. Jiya

    I can’t live without a smart phone :) Lovely post!
    rampdiary

  8. babaluccia

    E’ stata una vera rivoluzione, con tantissimi vantaggi che tu elenchi !!!
    Non potrei farne a meno con questo lavoro BAci

  9. Elena

    E’ la tecnologia che migliora se stessa, crea devices più piccoli, più potenti, più costosi. Poi bisogna vedere se ci servono tutti davvero e se sono tutti efficienti. Comunque oggi Nintendo è tornata a viaggiare molto bene alla Borsa di Tokyo :)
    Baci Pam!

    xoxo
    ww.bellezzefelici.blogspot.com

  10. Aisha

    La Kodak in realtà è fallita perché non ha saputo adeguarsi ai cambiamenti del mercato, parlando di macchine fotografiche digitali. Lo smartphone è un passo ancora più avanti. Però questo post mi è piaciuto, molto interessante vedere cosa contiene il nostro telefono e che ora diamo per scontato :)

    aishettina.blogspot.it

  11. Aline Salas

    Adorei o post e a dica!
    Beijos

    https://www.alinestar.com.br

  12. Lynette

    Great post – I can’t live without my smart phone… lol.

    www.pink-purpledots.blogspot.com