Moda promozionale Sporty-Chic Attitude

Musica, cultura, sport e street art hanno attinto spesso gli uni dagli altri colori e forme per comunicare creatività ed innovazione, rendendo omaggio altresì a quei luoghi dal mood underground e allo spirito che li pervadeva. Un movimento, questo della moda promozionale, che contagiò anche lo stile fin dagli anni ’50, quando vari stilisti presentarono sulle passerelle quelle che sarebbero poi diventate stampe iconiche, pulsanti di colori e motivi futuristici, seguite dall’effetto optical distintivo dei famosi tessuti anni ’60.
Dieci anni più tardi nei ghetti di New York in cui dominava la cultura hip hop, emerse il graffitismo anche noto come Graffiti Art, caratterizzato da scritte e figurazioni eseguite su vagoni ferroviari e pareti urbane prevalentemente con tecnica spray.
Il fenomeno si diffuse dagli anni ’80 in poi anche nelle principali città europee metropolitane grazie alla diffusione di riviste specializzate, video convention e ai frequenti viaggi di molti writer.

Come creare un look sporty-chic in perfetto urban stile

Oggi l’urban style è a tutti gli effetti un fenomeno di costume talmente potente da influenzare intere collezioni di abbigliamento sportswear, calzature, accessori e campagne pubblicitarie.
Numerosi brand traggono infatti ispirazione dalla strada incorporando elementi dell’arte contemporanea come colate di colore, forme astratte, murales e psichedeliche stampe tie & dye oppure ispirandosi a diverse tecniche come le famose Pop Art e Spray Art riprodotte sui tessuti.

Quando design, performance, fashion e attività sportive si fondono insieme, la tendenza streetwear diventa mainstream. Originariamente, lo streetwear era un movimento sovversivo e sottoculturale, seguito solo da hip hoppers, skaters e surfisti ma, già all’inizio degli anni ’80, ha iniziato a fondersi con marchi di abbigliamento sportivo come Adidas, Nike, Reebok. Tuttavia, è solo negli ultimi anni che il fenomeno si è spostato nelle sfere dell’alta moda sfilando in passerella e diventando in breve super ricercati da millennial, insider del settore e hypebeast.

Lo stile streetwear prevede dei capi di maglieria dai volumi generosi (magari di qualche taglia più grande). I pantaloni sono solitamente larghi  (ad esempio jeans e i pantaloni cargo-baggie) anche se quelli femminili tendono a sottolineare la vita.  Tutti i capi sono caratterizzati da stampe e scritte complesse e da colori e combinazioni particolari. I maglioni extra-large, dolcevita, giacche doppiopetto, montgomery, ma anche bomber e anfibi, sono solo alcune delle tendenze che caratterizzeranno la moda di quest’anno.

http://oi64.tinypic.com/szyb5u.jpg

Dove acquistare abbigliamento activewear di tendenza

Oggi ci si veste fitness anche per uscire o addirittura per calcare un red carpet e, prendere un aperitivo in leggings performanti, è diventata la cosa più naturale che ci sia.
Inoltre, capi impermeabili, polo, giacche estive leggere, pantaloni stampati e t-shirt, grazie al loro fit casual, all’esclusivo design moderno che dona un tocco di funzionalità e leggerezza alle silhouette, si mixano alla perfezione a quelli più chic dando vita a look very glam adatti non più solo ad attività outdoor ma a qualsiasi occasione. Nascono così collezioni moda high tech come quelle di Roly, adatti a chi pratica attività all’aria aperta, ginnastica o per chi semplicemente vuole tenersi al passo con le ultime tendenze e adottare uno stile urban.