Profumi Arabi in olio – Attar e Mukhallats

Le festività natalizie si avvicinano, così come l’immancabile appuntamento con i doni da mettere sotto l’albero. Cofanetti make-up, trousse, kit di bellezza e profumi sono sempre più apprezzati sia dagli uomini che dalle donne. Le proposte dei maggiori brand del settore sono ogni anno sempre più numerose, così molto spesso si finisce con l’essere ripetitivi o scontati. Ecco qualche idea regalo sorprendente e particolare.

Profumi arabi: le essenze orientali in olio più preziose e sensuali, da indossare e regalare

Chi è in cerca di idee regalo beauty per Natale originali, su Notino potrà scegliere tra fragranze esclusive di nicchia, prodotti cosmetici introvabili in Italia e una vastissima selezione di profumi arabi.
Le note speziate e gli aromi orientali come l’incenso e la mirra, insieme all’oro evocano da sempre i doni che i Re Magi offrono a Gesù di Nazareth.

«Poiché era nato Gesù a Betlemme di Giudea, ai tempi del re Erode, ecco che dei Magi venuti dall’Oriente arrivarono a Gerusalemme. Entrando nella casa, videro il bambino con Maria, sua madre, e, prostrati, lo adorarono. Poi aprirono i loro scrigni e gli offrirono in dono oro, incenso e mirra» (Vangelo Mt. 2, 11)

I profumi orientali diventano così un pensiero speciale che racchiude il dono più prezioso che si possa regalare.
Profondi e opulenti, sensuali e dall’aura mistica, le fragranze del Medio Oriente regalano una scia olfattiva che lascia il segno.
Vengono associati principalmente al mondo delle Mille e una Notte, al lusso e alla ricchezza di sheikki, emiri e sultani, infatti, il design dei flaconi riccamente decorati è spesso ispirato dagli elementi architettonici dei palazzi reali sauditi.

Arabian Scents: differenze tra Attars, Mukhallats e Perfumes Oil

La terminologia della profumeria araba, nonostante la graduale penetrazione nel mainstream occidentale, è ancora inafferrabile per molti. Ecco i termini più diffusi:

Attar: conosciuti anche come Ittar o Perfume Oil, sono profumi in olio altamente concentrati (15-25% di essenze) tradizionalmente offerti dai 3ml in su in piccole bottigliette colorate o decanter gioiello sontuosi. Sono composti da un singolo olio essenziale o da un mix di olii essenziali di fiori, spezie e piante, distillati in corrente di vapore e miscelati ad una base di olio di Sandalo. Rispetto ai classici profumi spray non contengono alcool e hanno una durata e persistenza maggiori. Essendo formulati con materie naturali, possono macchiare i vestiti, pertanto si consiglia l’applicazione di una sola goccia per ogni punto caldo del corpo (l’interno dei polsi, l’incavo del gomito, tra il collo e la spalla, retro ginocchio). Alcuni Attar possiedono anche proprietà medicinali e possono essere usati a scopo terapeutico e fitoterapico.

Mukhallat: nella profumeria araba Mukhallat o Mukallat è un termine usato per descrivere una miscela di diversi Attar come ad esempio Oud, Tuberosa, Mirra, Rosa, Muschio, Ambra combinati insieme.

Gli oli essenziali si ottengono tramite estrazione in corrente di vapore oppure dalla spremitura a freddo delle scorze degli agrumi. Un altro metodo estrattivo prevede invece l’uso di solventi e permette di ottenere rispettivamente:

Concreta: prodotto solido o semisolido ricavato da una data materia prima. E’ composto da cere vegetali ed essenza odorifera ed è ottenuto tramite estrazione con esano o etere di petrolio. Il macerato ottenuto viene poi distillato per separare il solvente dall’estratto aromatico.

Assoluta: in profumeria l’essenza assoluta si ricava diluendo la concreta con etanolo o attraverso l’enfleurage, un’operazione che prevede di lasciare macerare il materiale vegetale fresco tra sottili strati di grasso inodore. Da quest’ultima di ottiene la pomata o Pomade che una volta sottoposta a estrazione con alcool dà vita all’Extrait.

I marchi più importanti della profumeria araba

Fin dai tempi dell’Antico Egitto, il profumo in Oriente è considerato il più importante mezzo di comunicazione, un intermediario fra l’uomo e gli dei. Al significato magico-sacrale se ne somma poi uno più profano legato all’arte della seduzione. Le donne egizie si spalmavano sul corpo balsami e oli profumati e distribuivano sui capelli pomate aromatiche. Anche la regina Cleopatra esaltava il proprio fascino e la propria bellezza con unguenti e sostanze odorose e fu lei ad accogliere Marco Antonio, al loro primo incontro d’amore, in una stanza cosparsa di petali di rosa dove bruciavano incensi ed erbe aromatiche.
L’arte di miscelare gli aromi si diffuse in seguito anche in Occidente, in Grecia e a Roma ma solo nel XIII secolo, alla fine delle Crociate, il profumo farà ritorno stabilmente in Europa. Da allora si assiste alla continua nascita di marchi commerciali e di nicchia. In Oriente si annoverano svariati marchi di profumi arabi artigianali di lunga tradizione come Amouage, Al Haramain, Swiss Arabian, Wajid Farah, Ajmal, Rasasi, Afnan, Widian, Kelsey Berwin e tanti altri, la maggior parte con sede principale negli United Arab Emirates (UAE) e per questo difficili da trovare in Italia.

Dove acquistare fragranze arabe orientali esclusive in Italia

Sebbene le maggiori case profumiere arabe commercializzino i propri prodotti solo all’estero, la profumeria Notino.it ha da poco acquisito la distribuzione esclusiva per l’Italia, dando così la possibilità ai clienti più esigenti di ordinare comodamente online qualsiasi fragranza, anche in formato sample.

Al Haramain Night Dreams 30ml
Una miscela dolce e meravigliosa di puro Sandalo di alta qualità e Dehnal Oudh proveniente direttamente dalla Cambogia e delicatamente combinato con altre note legnose dal carattere caldo e orientale.
Ricorda il famoso Aoud Musk di Montale.
Note di testa: Note verdi floreali, Arancia, Elemi, Pepe nero, Aldeidi
Nota di cuore: Pepe nero, Cardamomo, Zenzero, Zafferano, Resina di Labdano, Viola, Rosa, Geranio, Iris
Note di fondo: Legno di Cedro, Legno di Sandalo, Legno di Guaiaco, Muschio, Ambra

Swiss Arabian Attar Mubakhar 20ml
Fragranza in olio dagli aromi balsamici dolci, freschi e frizzanti, costruita con legni pregiati e sfumature di tabacco che catturano il romanticismo e la magia dei deserti arabi.
Note di testa: Bergamotto e Mandarino del Brasile
Note di cuore: Rosa, Gelsomino, Patchouli e Olibano
Note di base:Vaniglia, Sandalo e Legno di Agarwood (Oud)

16 Risposte

  1. Dominique

    Lovely festive images hunny xx

    http://www.thatnewdress.com

  2. Angel

    this looks awesome. thanks for sharing :)

    http://www.pinkoolaid.com/

  3. Luna

    Mi hai molto incuriosito al riguardo, credo che proverò qualcuno di questi profumi e corro a vedere nello shop. Un’ottima dritta e idee regalo ricercate e fuori dal comune. Grazie Pam, sei sempre fonte di ottimi spunti.
    Bacione e buona giornata! :*
    Luna
    http://www.fashionsnobber.com

  4. alessandra

    Non conoscevo questi profumi, il packagin è stupendo
    www.alessandrastyle.com

  5. francesca romana capizzi

    Sono un’idea regalo per Natale fantastica fai bella figura già solo con il packaging!

  6. little fairy fashion

    Non mi resta che correre nel sito e curiosare. Kiss
    Nuovo post “Look Natale 2017 Stampa Floreale” ora su http://www.littlefairyfashion.com

  7. manuelita

    una bellissima idea regalo … il packaging è così carino!!
    baci

    http://www.unconventionalsecrets.com/

  8. cassandra make up artist

    wow!! mi hai intrigato con questo articolo!!

  9. Cris

    Wow they do look like a dream. Gorgeous in every way. Your photography is so beautiful too. Thanks for sharing. xoxo Cris