Floating gold: ambra grigia animale, l’ingrediente leggendario dei profumi

Misteriosa, primitiva, conturbante, rara: tra i materiali più pregiati di origine animale usati in profumeria, l’ambra grigia conosciuta anche come ambergris, grey amber o ambre gris è la sostanza più arcana e costosa al mondo.
Ha origine nel tratto digestivo delle balene, nello specifico del capodoglio (Physeter macrocephalus) e talvolta nel capodoglio pigmeo (Kogia breviceps).
Contengono i becchi taglienti di seppie e calamari, una preda primaria dei capodogli. Questi becchi sono indigesti, potenzialmente irritanti e per lo più verosimilmente rigurgitati nel 99% delle balene senza danni. Per lo sfortunato 1%, rimangono nel sistema digestivo e sono ricoperti da strati di una sostanza cerosa chiamata Ambreina. Queste impurità diventano patologiche e alla fine causano una rottura, uccidendo la balena e liberando la massa cerosa di ambra grigia nel mare.
Galleggiando sull’oceano, sole, aria salmastra e tempo continuano la conversione di ambreine e altre molecole profumate nel tesoro indescrivibile che è l’ambra grigia. Ossidata dall’acqua salata, degradata dalla luce solare ed erosa dall’azione delle onde, è arenata da qualche parte lungo una costa remota battuta dal vento.

Come riconoscere la vera ambra grigia

L’ambra grigia animale è diversa dall’ambra fossile o ambra baltica usata in gioielleria. In profumeria viene definita ambra un accordo basato su un mix di Labdano, Benzoino, Storace e Vaniglia. L’ambra grisea è utilizzata anche come rimedio omeopatico per costipazione, tosse, dispepsia, svenimento, nervosismo, mal di denti, disturbi mestruali, leucorrea e irrequietezza. E’ anche utilizzata per esaltare i sapori del cibo e del vino, come additivo esotico per cocktail di lusso, cioccolatini e torte speciali.

Secondo il Dr. Robert Henry Clarke, uno dei massimi esperti di ambra grigia, l’ambergris viene prodotta da soli 3.500 capodogli disseminati negli oceani di tutto il mondo. Questo spiega la sua rarità.
A seconda di quanto tempo è stata in mare, il suo colore e la sua consistenza si sono evoluti da una sostanza nera simile al catrame ad una pallida palla liscia e cerosa, che si è rotolata nella risacca. Nel corso degli anni, perde la maggior parte del suo contenuto d’acqua, riducendosi di volume e dimensioni. L’esterno si indurisce e assume un aspetto simile alla crosta. Più di ogni altra cosa, ora somiglia a una pietra di colore grigio chiaro, simili a pietra pomice, gesso o argilla secca. La sua superficie potrebbe avere una patina lucente; il suo interno sarà punteggiato di becchi di calamari, come semi neri bruciati. Ha un odore pungente e, mentre si evolve, subisce un’altra trasformazione: l’odore fecale che caratterizza l’ambra appena espulsa gradualmente si ammorbidisce in mare e viene sostituita da un aroma complesso descritto come dolce, legnoso, terroso e marino.

L’ambra grigia nei profumi

L’ambra grigia aggiunge tenacia, luminosità, sillage, portanza, note marine e legnose ai profumi. Possiede una meravigliosa sfumatura di salsedine, quasi salmastra, che comprende elementi di toni muschiati simili alla pelle e persino un accento sottilmente dolce.
L’ambra grigia naturale costa 15.000 euro al kg contro i 500 euro al kg dell’Ambrox e del Catalox di Firmenich. A causa dei prezzi esorbitanti, la versione animale viene usata molto raramente al giorno d’oggi e solo in fragranze selezionate e molto costose.
L’ambergris si trova nell’Oceano Indiano, Atlantico, sulle rive del Brasile, Africa, Madagascar, Maldive, Cina, Giappone, Nuova Zelanda e nei Caraibi. Anche in Italia sono stati scoperti alcuni blocchi fossili di ambra grigia durante alcuni rilievi della dott.ssa Angela Baldanza.

Attar con vera ambra grigia animale

Le aziende DSH Dawn Spencer-Hurwitz, Frazer Parfum, The Rising Phoenix Group usano ambra grigia reale i tutte le gamme dei profumi da loro prodotti. E’ inoltre contenuta anche nelle seguenti fragranze:

Areej Le Doré – Atlantic Ambergris
Abdul Samad Al Qurashi unisex – Royal Amber
Arabian Oud – Tohfa
Les Nez – L’Antimatiere
Dusita Paris – Issara
House of Matriarch – ORCA – 100% Natural Ambergris Fragrance – Vintage 2015
Patricia de Nicolaï per MDCI – Le Rivage des Syrtes

L’ambra grigia naturale nei profumi vintage

Christian Dior – Dioressence
Guerlain – Jicky / Mitsouko / L’Heure Bleue
Jean Laporte – Ambre Precieux
Schiaparelli – Shocking
Coty – Chypre
Chanel – n°5 edc (fino anni ’70)

Fragranze di nicchia moderne con ambra grigia sintetica

L’industria dei profumi si è avvicinata alla chimica ambrata con gusto, creando molte sostituzioni di ambra grigia. Questi includono, Ambroxan, Ambrox e Ambrinol che rispetto ad altre molecole di sintesi si avvicinano maggiormente all’odore dell’ambra grigia reale.

– Ambrox il materiale di partenza per questa sintesi è il diterpene Sclareolo, un prodotto naturale che si ottiene dalla salvia sclarea
– Ambermax descritta come nota di legno secco, penetrante, elegante, che è evidente durante l’evoluzione del profumo.
– Ambrocenide evoca un elegante pugnale scintillante.
– Amber Extreme di IFF pulsa di note legnose al centro di un profumo.
– Norlimbanol e Karanal dalle note ambrate legnose e affumicate di cuoio (derivati ​​da cisto / labdano come ambreina o idrocarboresina).

Juliette has a gun – Not a Perfume il cui naso è nipote d’arte di Nina Ricci, è una fragranza unica, moderna e tenace che si basa su una formula molto semplice, un solinote di Ambroxan. Un’arma potente per le donne sicure di sé ed eleganti. Insieme alle creazioni di Geza Schoen Escentric Molecules – Molecule 02 / Escentric 02 e Zarko Perfume rappresentano la rivoluzione nel mercato della profumeria artistica moderna. Anche definiti come profumi molecolari, consistono in una combinazione di note di sintesi inesistenti in natura che mimano l’odore della pelle e si adattano ad essa per creare infinite sfumature. Altre fragranze a base di ambergris sintetica molto apprezzate sono:

Perris Monte Carlo o Alyssa Ashley – Ambre Gris
Rasasi – Junoon Satin
Rasasi – La Yuqavam Ambergris Showers
Maison Francis Kurkdjian – Petit Matin
Acqua di Parma – Ambra
Aedes De Venustas – Cierge de Lune
Annick Goutal – Musc Nomade
Etat Libre d’Orange – Hermann a Mes Cotes Me Paraissait Une Ombre
Smell Bent – Shewolf
Affinessence – Musc Ambre Gris

Dove comprare profumi all’ambra grigia

I più curiosi o gli estimatori collezionisti possono acquistare pezzi naturali di ambra grigia certificata su ambergris.co.nz e ambergris.fr. Mentre, per tutti gli amanti dei profumi, invito a tenere d’occhio il Black Friday su Notino (dal 19 al 25 novembre) sarà infatti possibile acquistare tantissime fragranze, cosmetici e make-up a prezzi scontatissimi.